Selezione consulente territoriale – Scaduta il 20 settembre 2018
3 agosto 2018

Si rende noto che ASSILT sta ricercando un medico per il conferimento di un incarico libero professionale in qualità di consulente territoriale per ciascuna delle aree multiregionali di seguito indicate:

– Emilia Romagna, Marche e Umbria, con sede a Bologna;
– Lazio, Sardegna e Abruzzo, con sede a Roma;
– Molise, Basilicata e Puglia, con sede a Bari.

 

L’incarico libero professionale non prevede vincoli di subordinazione ma si caratterizza per la continuità delle prestazioni nel periodo del rapporto concordato, nonché per l’integrazione delle prestazioni richieste con l’organizzazione dell’Associazione e, segnatamente, con la Linea Sanitaria, fermo restando il potere di controllo e verifica delle prestazioni da parte del Consulente Nazionale cui è affidato il Coordinamento delle attività dei Consulenti territoriali.

L’Associazione sottoporrà i candidati a un colloquio funzionale a verificare il possesso delle competenze specifiche e dei requisiti attitudinali e professionali richiesti, in relazione all’incarico libero professionale in oggetto e a approfondire le caratteristiche del ruolo e i termini economici dell’offerta. Le date dei colloqui saranno concordate con i candidati prescelti alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

Per l’ammissione della candidatura occorre:
a) la cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
b) la laurea in Medicina e Chirurgia;
c) l’iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici e Chirurghi;
e) essere in possesso delle conoscenze delle strutture sanitarie delle aree multiregionali di riferimento per poter indirizzare gli associati al meglio per i percorsi diagnostico-terapeutici.

Saranno privilegiate le domande di coloro che hanno una specializzazione (o anche il corso di medicina generale) che risponda alle esigenze dell’Associazione quale supporto alle richieste di natura sanitaria formulate su tutte la branche della medicina da parte dei Soci.

La domanda di ammissione alla selezione, sottoscritta dal candidato e corredata dal un curriculum vitae, datato e firmato anch’esso, deve pervenire ad ASSILT tramite e-mail all’indirizzo selezione@assilt.it entro il 20 settembre 2018. Nella candidatura dovrà essere indicata l’Area Territoriale di interesse

L’incarico, di durata annuale, si articola nello svolgimento, delle attività di consulenza professionale nei confronti degli organi e uffici dell’Associazione e dei suoi operatori sanitari in funzione delle prestazioni stabilite dallo Statuto e dal Testo Unico Normativo ASSILT consultabile nel sito dell’Associazione stessa all’indirizzo http://www.assilt.it/testo-unico-normativo-assilt .