Come e quando

Le richieste di rimborso vanno inoltrate dai soci utilizzando il “sistema fax server” che prevede l’invio via fax al numero 800.844.445 della relativa documentazione di spesa e sanitaria.

Il sistema è raggiungibile attraverso l’area personale di questo portale alla sezione “I miei servizi – Inserisci una nuova richiesta”.

Dopo la selezione del fruitore delle prestazioni e l’inserimento di alcune informazioni relative la ricevuta di spesa (numero, data, importo e partita IVA o Codice Fiscale del professionista emittente) viene generato un “modello di richiesta” che deve essere stampato, debitamente firmato per accettazione della normativa associativa e allegato alla documentazione di spesa.

Il socio può in alternativa al fax caricare al modello di richiesta generato i “pdf” della documentazione (modello di richiesta firmato, ricevuta di spesa, eventuale prescrizione medica) attraverso al sezione “I miei servizi – Le mie richieste).

E’ importante verificare il numero di cellulare indicato nel modello di richiesta perché verrà utilizzato dal sistema per trasmettere un messaggio di conferma di avvenuta ricezione della richiesta di rimborso.

Il numero di cellulare, come altre informazioni anagrafiche, possono essere modificate attraverso la sezione “Le mie impostazioni” raggiungibile sempre dall’area personale di questo portale.

I soci pensionati che non hanno la possibilità di utilizzare questa procedura web di trasmissione dei rimborsi possono trasmettere i loro rimborsi utilizzando lo stesso numero di fax 800.844.445 allegando alla documentazione di spesa e la eventuale documentazione sanitaria la “nuova copertina fax” che i soci pensionati interessati a questa nuova modalità hanno ricevuto al proprio domicilio.

Questa procedura sostituisce, da giugno 2017, la procedura di invio della documentazione alla casella postale di Roma (P.za San Silvestro) non più attiva.

La copertina può essere richiesta agli Operatori del Contact Center al numero verde 800-462-462 (dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e nei giorni di martedì e giovedì anche nella fascia oraria pomeridiana ore 14:30 – 16:00).

I “modelli di richiesta” generati via web devono essere trasmessi con la documentazione di spesa allegata per completare la procedura di acquisizione della richiesta di rimborso. I modelli privi di documentazione allegata non saranno lavorati e verranno cancellati dal sistema automaticamente.

I documenti di spesa in originale dovranno essere conservati dal socio anche per le verifiche “a campione” che ASSILT metterà in atto.